La cucina: come sceglierla? 11 mesi fa

Novità

Scegliere la propria cucina non è affatto semplice, è una delle zone più vissute ed utilizzate della casa, bisogna scegliere bene!

Prima di scegliere uno stile e progettare la cucina bisogna valutare con attenzione qual è la migliore disposizione della cucina in base al proprio ambiente.

Quindi, la prima cosa importante da fare è prendere le misure dello spazio che si ha a disposizione; bisogna inoltre verificare dove si trovano gli attacchi dell’acqua e del gas e prendere le misure anche di quelli, per essere sicuri di non sbagliare e dover rifare tutto da zero.

Una volta presa coscienza dell’ambiente in cui inserire la cucina, si può cominciare a pensare alla cucina vera e propria.

Se lo spazio a tua disposizione è poco, bisogna focalizzarsi su dei modelli che riescano a sfruttare tutto lo spazio disponibile, anche in altezza.

Se invece hai a disposizione uno spazio ampio non ci sono limiti, si possono scegliere cucine con penisola o con isola centrale.

Quando si ha deciso il modello e lo stile di cucina su cui puntare si può passare alla scelta delle finiture: la scelta delle finiture è importante perché oltre a definire il look della tua cucina, a seconda del tuo gusto, determinerà anche il tempo e la cura che dovrai prestare per la sua manutenzione.

Gli elettrodomestici fanno parte ovviamente della cucina, quindi andranno scelti a seconda della collocazione dei vari elementi e all’uso che bisogna farne. In base ai tuoi gusti e allo spazio fruibile, puoi scegliere degli elettrodomestici ad incasso oppure a vista.

La soluzione migliore rimane quella di una cucina su misura, VDMO offre una vasta scelta di cucine, progettando quella perfetta per voi a prezzi di fabbrica senza intermediari. Scopri di più, fissa un appuntamento attraverso l’apposito modulo di contatto nella sezione “Cucine”.

Vendita Diretta Mobili