Come sfruttare al meglio gli spazi 4 settimane fa

Novità

Una cucina piccola ha un grosso problema di cui tener conto: come posso ottimizzare gli spazi?

Tra elettrodomestici ingombranti, tantissimi utensili e piani di lavoro ridotti, diventa essenziale inventarsi nuove strategie per incastrare tutto, senza rinunciare a nulla.

Il più semplice è sicuramente quello di usare le ante: sfruttare un ripiano con un’anta per gli elettrodomestici più piccoli come forno microonde o tostapane a colpo d’occhio rende la cucina meno piena e più in ordine.

In fase di progettazione si sta dando sempre più importanza ad una delle parti che negli anni è sempre stata ignorata: gli angoli. Sfruttare bene un angolo può creare davvero molto spazio sempre rimanendo nascosto. Un angolo può diventare molto utile per metterci cassetti dove poter riporre tutto ciò che vogliamo. Un esempio? Se nell’angolo mettiamo il piano cottura, possiamo usare tutta la parte angolare al di sotto per mettere dei cassetti dove riporre gli utensili per cucinare (quindi non lasciandoli di fianco al piano cottura e “pulendo” l’immagine della cucina) o le pentole (liberando così spazio in altri cassetti).

Ad ogni modo, il consiglio principale è quello di tenere conto di tutti quello che vorremo andare a posizionare nella cucina già in fase di progettazione, in modo da non trovarci con meno spazio a disposizione di quello necessario.

La soluzione migliore rimane quella di una cucina su misura, VDMO offre una vasta scelta di cucine, progettando quella perfetta per voi a prezzi di fabbrica senza intermediari. Scopri di più, fissa un appuntamento attraverso l’apposito modulo di contatto nella sezione “cucine”.

VDMO