La cantinetta da vino 3 mesi fa

Novità

Un componente che sta diventando sempre più un must nelle cucine è la cantinetta per il vino, dove poter conservare le proprie bottiglie nel modo migliore senza rinunciare al lato estetico.

Abbiamo parlato al singolare, ma esistono varie tipologie di cantinette, dalle più piccole e semplici a quelle più grandi e particolari. Per non parlare poi del materiale: inox, legno vetro e tanti altri.

La scelta va fatta in base a ciò che vogliamo tenerci al suo interno. Se siamo amanti esclusivamente dei vini che non necessitano di temperature particolari, opteremo per una cantinetta non refrigerata per tenere i vini a temperatura ambiente. Se, invece, preferiamo i vini che hanno bisogno di temperature più basse per la conservazione, opteremo per una cantinetta frigo.

Ogni cantinetta poi presenta caratteristiche differenti: Possiamo optare per una cantinetta che riesca a tenere temperature differenti nei vari scomparti, con capacità più o meno ampia, con vetro anti-raggi UV, per un sistema antivibrazione per mantenere i vini più fermi possibile, illuminazione a LED e chiusura a chiave della cantinetta.

Esteticamente abbiamo l’imbarazzo della scelta, con la possibilità di scegliere la cantinetta che più si adatta esteticamente e funzionalmente alla nostra cucina e al suo stile.

La soluzione migliore rimane quella di una cucina su misura, VDMO offre una vasta scelta di cucine, progettando quella perfetta per voi a prezzi di fabbrica senza intermediari. Scopri di più, fissa un appuntamento attraverso l’apposito modulo di contatto nella sezione “cucine”.

VDMO