Come scegliere il paraschizzi 6 mesi fa

Novità

Il paraschizzi, o schienale, non è da sottovalutare! Cosa tenere in considerazione quando scegliamo quello più adatto alla nostra cucina?

Come tutti i componenti, anche qui abbiamo una vasta scelta di materiali: acciaio, vetro temperato, laminato, truciolare nobilitato, resina, ceramica oppure vernice anche con effetto lavagna.
Tutti hanno pro e contro, che vanno valutati attentamente in base alla disposizione della cucina, delle nostre esigenze e, perché no, del lato estetico.

Anche lo schienale va arredato, come?

Può essere usato per ottimizzare gli spazi, esistono infatti accessori e mensole ad hoc per questa specifica parte della cucina; mensole e strutture fisse che includono pratici accessori per poter tenere ad esempio mestoli, calici, spezie oppure le cialde per il caffè.

Se abbiamo una cucina con isola o penisola, con i fornelli quindi non vicini al muro, possiamo sfruttare lo spazio dello schienale per mettere uno scolapiatti, un portacoltelli oppure mettere delle piante aromatiche. Ad esempio, una scelta che è sempre più di moda è mettere una barra magnetica, a cui attaccare poi tutti i nostri utensili.

La soluzione migliore rimane quella di una cucina su misura, VDMO offre una vasta scelta di cucine, progettando quella perfetta per voi a prezzi di fabbrica senza intermediari. Scopri di più, fissa un appuntamento attraverso l’apposito modulo di contatto nella sezione “cucine”.

Vendita Diretta Mobili