Il pavimento della cucina 1 mese fa

Novità

Come abbinare al meglio la cucina al pavimento?

Innanzitutto, bisogna capire e decidere lo stile che si vuole avere, se vogliamo scegliere una cucina moderna non possiamo abbinarci un pavimento dallo stile retrò o rustico.

Il giusto abbinamento fra cucina e pavimento esalta la personalità e l’immagine di tutto l’ambiente. A volte scegliere il pavimento sbagliato sminuisce la cucina, la rende meno bella e armoniosa.

Non bisogna scegliere il giusto pavimento ma anche il giusto colore, per non rendere l’ambiente troppo cupo o evidenziare troppo lo stacco tra cucina e pavimento.

Ad esempio, se scegliamo una cucina bianca il pavimento dovrà mantenersi sui toni chiari, con una cucina in legno possiamo dare continuità con il parquet.

La cucina, come diciamo sempre, è una parte fondamentale della casa, se non addirittura la più importante dato che è la stanza in cui si passa più tempo. Per questo motivo bisogna riuscire ad avere un’immagine finale che rispecchi i nostri gusti, che dia armonia e continuità.

Ci sono infinite combinazioni possibili; possiamo creare armonia sia di tonalità che di materiali, quindi scegliere cucina in legno e parquet dello stesso legno. Se invece optiamo per una cucina in stile shabby chic bianchi, beige o colori pastello possiamo scegliere un parquet in legno chiaro. Con una cucina scura invece il pavimento lo possiamo fare sui toni del grigio.

Nel caso in cui avessimo già i pavimenti, sarà la cucina a doversi adattare nello stile e nel colore al pavimento.

La soluzione migliore rimane quella di una cucina su misura, VDMO offre una vasta scelta di cucine, progettando quella perfetta per voi a prezzi di fabbrica senza intermediari. Scopri di più, fissa un appuntamento attraverso l’apposito modulo di contatto nella sezione “cucine”.

VDMO