L'acciaio in cucina 4 mesi fa

Novità

Abbiamo parlato di tanti materiali per la nostra cucina, ma l’acciaio?

Vediamo insieme come sfruttare al meglio questo materiale.

L’acciaio è il materiale che da più tranquillità dal punto di vista della durata, della sicurezza e anche dal punto di vista estetico, sia che si opti per questo materiale per tuta la cucina sia che si opti anche solo per i dettagli.

Ovviamente va trattato con attenzione, perché anche se molto resistente va trattato con prodotti appositi per evitare segni e macchie indelebili.

Bisogna anche saperlo calibrare, per non dare alla cucina un aspetto asettico e lontano dal confort che vogliamo darle.

Questo materiale ben si abbina a legno, pietra, ceramica e vetro, proprio per contrastare la sua freddezza e la sua “troppa professionalità”, oltre ad usare colori chiari e mobili dalle forme poco spigolose.

Si possono creare abbinamenti soprattutto con gli elettrodomestici, siano essi ad incasso o no. Ad esempio, si può decidere di mixare vari materiali, dedicando all’acciaio la parte delle preparazioni (quindi lavello, fuochi e cappa), al marmo il bancone e le altre superfici, ed al legno tutto il resto delle superfici.

L’acciaio è abbinabile non solo con mobili ed elettrodomestici, ma anche con tutti gli oggetti di uso comune come pentole, mestoli, ciotole e tutto ciò che vogliamo mettere e utilizzare in cucina. Anche quelli fanno parte dell’ambiente, e sono dettagli da tenere in considerazione e che possono fare la differenza tra una cucina e una bella cucina.

La soluzione migliore rimane quella di una cucina su misura: VDMO offre una vasta scelta di cucine, progettando quella perfetta per voi a prezzi di fabbrica senza intermediari. Scopri di più, fissa un appuntamento attraverso l’apposito modulo di contatto nella sezione “Cucine”.

 

VDMO